Hydronix logo
Misurazione dell'umidità nell'asfalto

Con i sempre crescenti costi delle materie prime, i produttori di asfalto cercano modi di ridurre i costi pur mantenendo costante la qualità del prodotto. La misurazione in linea dell'umidità nella produzione di asfalto è un metodo economicamente efficiente di ridurre i costi senza compromettere la qualità.

Vantaggi

  • Monitorare e garantire l'efficienza dei bruciatori
  • Ridurre i costi ottimizzando la resa e utilizzando in modo più efficiente i materiali
  • Migliorare la qualità assicurando una costante distribuzione granulometrica degli aggregati
  • Ridurre i costi dei prodotti di bassa qualità (poiché vengono ridotti gli interventi correttivi e le rilavorazioni)

I materiali più fini trattengono più umidità di quelli a grana più grossa e l'incremento di umidità dovuto a fattori esterni, come ad esempio la pioggia, incide sul loro peso. Se la distribuzione granulometrica è basata sul peso, la proporzione dei vari materiali può risultare errata. Senza un controllo dell'umidità, la proporzione relativa dei materiali più fini sarà minore, determinando una densità inferiore; di conseguenza, ne risentirà anche la qualità del prodotto finale.

Installando sensori di umidità sotto le vasche degli aggregati o sui nastri a freddo è possibile misurare l'esatto contenuto di umidità di ciascun aggregato e quindi correggere in tempo reale la proporzione dei vari materiali. Un ulteriore vantaggio è la possibilità di calcolare, e regolare di conseguenza, la quantità di energia necessaria ai bruciatori per essiccare l'aggregato; ciò può ridurre i costi per il combustibile ed aumentare l'efficienza dei bruciatori.

I produttori di asfalto stanno traendo vantaggio dall'installazione del sensore a microonde Hydro-Probe di Hydronix, un sensore economico, robusto, facile da integrare, installare e configurare e dal costo di manutenzione irrisorio.